onu

Il 22 febbraio 2023, esperti di un’ampia gamma di agenzie e ministeri statali ucraini hanno partecipato ad un corso di formazione online con lo scopo di fornire ai partecipanti tecniche su come rilevare e rispondere alla disinformazione chimica, biologica, radiologica e nucleare (CBRN).

Il 14 e 15 febbraio 2023, UNICRI ha tenuto il secondo seminario regionale peer-to-peer (P2P) sul rilevamento di materiale radiologico e nucleare (RN) da parte dell’intelligence nei territori al di fuori del controllo governativo.

Alla nuova edizione del Meeting ci sarà per la prima volta uno spazio nuovo: l’ARENA INTERNAZIONALE che darà voce a testimoni e progetti per la lotta alle disuguaglianze e per lo sviluppo sostenibile nel quadro dell’ Agenda 2030 con i suoi 17 obiettivi di sviluppo sostenibile.

Un’opportunità per tutti giovani del mondo di condividere con l’ONU le loro migliori idee e soluzioni innovative nella lotta globale contro la crisi climatica.

L’Italia e l’UNICRI inaugurano la mostra presso la sede ONU di New York

Dal 27 al 29 maggio prossimi sarà ospitata presso la Farnesina la Conferenza ONU sul SDG 16 – Pace, Giustizia e Istituzioni dell’Agenda 2030, denominata “Peaceful, Just and inclusive Societies: SDG16 implementation and the path towards leaving no one behind”.

Si è aperta presso la Sede delle Nazioni Unite di New York la nuova mostra, dell’UNICRI “Uniti per pace, giustizia e istituzioni forti”. La mostra, organizzata con il sostegno della Rappresentanza Permanente dell’Italia alle Nazioni Unite, si tiene dal 20 al 31 maggio.

Libia: il Procuratore Fatou Bensouda ha dichiarato al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite che il Tribunale penale internazionale (ICC) ha emesso un mandato di arresto per il maggiore Mahmoud Mustafa Busayf al-Werfalli. Il comandante della Brigata Al-Saiqa è accusato di aver ucciso 33 persone durante il conflitto in corso in Libia. Rivolgendosi al Consiglio […]

Il 7 dicembre 2017 si terrà la I edizione delle Olimpiadi dei Diritti Umani, organizzata da dall’Istituto Siuperiore d’Istruzione Sandro Pertini, l’organizzazione no profit Robert Kennedy Human Rights Italia e Il Coordinamento Nazionale Docenti della disciplina dei Diritti Umani.

Il 5 novembre 2001 l’Assemblea Generale dell’ONU ha dichiarato il 6 novembre di ogni anno come Giornata internazionale delle Nazioni Unite per la prevenzione dello sfruttamento dell’ambiente in situazioni di guerra e conflitto armato.