onu

La giornata è dedicata a riconoscere il dolore sofferto dai bambini vittime di abusi fisici, mentali e emotivi in tutto il mondo. Essa riafferma l’impegno delle Nazioni Unite per proteggere i diritti dei bambini, guidato dalla Convenzione sui diritti del bambino.

UNICRI in collaborazione con il Ministero degli Interni degli Emirati Arabi Uniti (EAU),ha condotto una formazione per le autorità di contrasto nigeriane.

L’evento ha evidenziato l’importanza della nuova iniziativa congiunta UNODC-UNICRI, che mira a combattere il nesso tra terrorismo e criminalità organizzata in Africa.

Con il tema di quest’anno, “Fit for the future, building better together”, la celebrazione della Giornata di quest’anno evidenzia gli inestimabili contributi che militari, polizia e forze di pace civili hanno apportato negli ultimi sette decenni.

UNICRI e SIOI lanciano la seconda edizione della Summer School on Misinformation, Disinformation and Hate Speech, che si terrà dal 1 al 5 luglio 2024.

Ogni anno, il 23 maggio, si celebra la “Giornata della legalità”, volta alla commemorazione delle vittime di tutte le mafie e di coloro che hanno lottato per la legalità, a volte dando la vita. Obiettivo della Giornata è ricordare a tutti e a tutte che, per una società migliore, occorre combattere ogni giorno, in tutta Italia, contro la mafia.

Il mercato della contraffazione genera ogni anno miliardi di dollari: è tra le principali attività attraverso cui la criminalità organizzata e i gruppi terroristici finanziano le loro operazioni.

“Oggi, 17 territori non autonomi in tutto il mondo rimangono sotto la visione del Comitato speciale Decolonizzazione delle Nazioni Unite. Mi appello alla comunità internazionale per affrontare la questione dell’autogoverno e trovare modi innovativi e pratici per attuare il processo di decolonizzazione. In questo sforzo, saremo guidati dai principi sanciti dalla Carta delle Nazioni Unite e le pertinenti risoluzioni dell’Assemblea Generale.”

Questa giornata offre l’opportunità di promuovere la consapevolezza sulle questioni relative alle famiglie e di aumentare la conoscenza dei processi sociali, economici e demografici che le interessano. La Giornata del 2024 mira a sensibilizzare su come il cambiamento climatico influisca sulle famiglie e sul ruolo che possono svolgere nell’azione per il clima. Le famiglie e le politiche e i programmi orientati alla famiglia sono vitali per il raggiungimento di molti degli obiettivi dell’Agenda 2030.

Nel 2024, la Giornata è dedicata all’importanza del giornalismo e della libertà di espressione nel contesto dell’attuale crisi ambientale globale. La consapevolezza di tutti gli aspetti della crisi ambientale globale e delle sue conseguenze è essenziale per costruire società democratiche. Quest’anno il premio annuale UNESCO/Guillermo Cano è stato conferito ai giornalisti palestinesi che coprono Gaza, in seguito alla raccomandazione di una giuria internazionale di professionisti dei media.