Segretariato ONU

Per celebrare la ricorrenza, ogni anno le Nazioni Unite organizzano eventi e incontri speciali al quartier generale ONU a New York e negli uffici delle Nazioni Unite a Vienna, Ginevra, Nairobi e in altre sedi.

  • In Sudan l’Italia continua a essere in prima linea nelle attività di sminamento accanto al Servizio d’Azione Mine delle Nazioni Unite (United Nations Mine Action Service – UNMAS). Il 24 maggio 2017, a Port Sudan, durante un evento celebrativo è stato annunciata la totale decontaminazione da mine antiuomo e da altri tipi di ordigni inesplosi […]

  • Essay Contest   Quest’anno la Kemper Human Rights Education Foundation  (khref.org) sposorizza due concorsi letterari: uno per gli studenti delle scuole superiori negli Stati Uniti e uno per gli studenti delle scuole superiori di altri paesi. I vincitori degli altri paesi riceveranno un premio pari a 500 dollari. Qui di seguito sono riportate le consegne […]

  • Migliaia di persone in sei continenti diversi si sono raccolte per un’azione massiccia di pulizia di spiagge e parchi; i paesi hanno annunciato che 1.600 chilometri quadrati di terra si aggiungeranno alle aree già protette e a nuove zone marine; e oggi oltre 30 monumenti si illumineranno di verde. Tutto questo per riaffermare la volontà […]

  • Il 19 agosto 1982, durante una sessione speciale dedicata alla questione palestinese, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite si dichiarò “sconvolta dal grande numero di bambini palestinesi e libanesi innocenti vittime degli atti di violenza perpetrati da Israele”. In quella occasione l’Assemblea Generale, con la risoluzione ES-7/8, istituì la Giornata internazionale dei bambini innocenti vittime di […]

  • Nel 1993 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha insignito la Giornata mondiale dell’acqua, da celebrarsi il 22 marzo di ogni anno, con l’obiettivo di richiamare l’attenzione pubblica sull’importanza vitale dell’acqua corrente e promuovere la gestione sostenibile delle risorse idriche.

  • La Giornata internazionale della donna celebra i progressi in ambito economico, politico e culturale raggiunti dalle donne in tutto il mondo. Questo riconoscimento si basa su un principio universale che prescinde da divisioni, siano esse etniche, linguistiche, culturali, economiche o politiche.

  • Con la recente riforma della Cooperazione allo Sviluppo italiana (Legge 125/2014) il settore privato ha guadagnato un ruolo chiave accanto ai più tradizionali attori della sfera pubblica nell’attuazione di progetti volti alla crescita dei Paesi in via di sviluppo.

  • Rifiutando qualsiasi negazione dell’Olocausto come evento storico, nel novembre 2005, l’Assemblea Generale ha adottato per consenso la Risoluzione 60/7 condannando “senza riserve” tutte le manifestazioni (su base etnica o religiosa) di intolleranza, incitamento, molestia o violenza contro persone o comunità.

  • La Giornata dei Diritti Umani si celebra ogni anno il 10 dicembre. Dopo Se di Rudyard Kipling e Imagine, ecco un nuovo video degli Storytellers for Peace (Narratori per la Pace). Nove narratori provenienti da tutto il mondo raccontano le loro storie sui diritti umani

  • La Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne è stata istituita partendo dall’assunto che la violenza contro le donne sia una violazione dei diritti umani. Tale violazione è una conseguenza della discriminazione contro le donne, dal punto di vista legale e pratico, e delle persistenti disuguaglianze tra uomo e donna.