Summer School on Illicit Trade – Online, 4-8 luglio 2022

Riciclaggio di denaro. Finanziamento al terrorismo. Traffico di droga. Contrabbando di armi. Traffico illecito di animali selvatici, organi e antichi manufatti storici. Paradisi fiscali. Proliferazione di armi di distruzione di massa. Bunkeraggio di petrolio. Tratta di esseri umani e moderna tratta degli schiavi. Minerali provenienti da zone di conflitto e i diamanti insaguinati. Questi non sono solo concetti astratti, ma industrie globalizzate da miliardi di dollari che sono parte integrante dell’economia mondiale e che si sovrappongono e spesso alimentano il terrorismo, le guerre e i conflitti, ma anche corruzione, autoritarismo, degrado ambientale e altre minacce alla sicurezza contemporanea.

Alla luce della centralità di tali considerazioni, l’Istituto Interregionale delle Nazioni Unite per la Ricerca sul Crimine e la Giustizia (United Nations Interregional Crime and Justice Research Institute – UNICRI) e l’Università di Groninga (University of Groningen) nei Paesi Bassi organizzano la terza edizione della Summer School sul Commercio Illecito (Illicit Trade), che si svolgerà online dal 4 all’8 luglio 2022.

L’obiettivo centrale della terza edizione di questa Summer School è quello di esplorare questioni relative al “lato oscuro” della globalizzazione attraverso un approccio pratico e olistico al problema. I partecipanti scopriranno come i criminali creano società e conti bancari offshore, oscurano spostamenti e titoli bancari, sfruttano le scappatoie dei sistemi giuridici per i prodotti a duplice uso, e come identificare le vulnerabilità di specifiche istituzioni degli Stati Membri, al fine di riconoscere queste tecniche illecite e combattere la criminalità organizzata.

Nella fattispecie, il corso tratterà i seguenti argomenti:

  • Il commercio illecito: relative definizioni, tipologie e attori coinvolti
  • La governance globale del commercio illecito
  • Caratteristiche e conseguenze del commercio illecito
  • Il traffico illecito di beni illegali, con esempi di casi di traffico di esseri umani, narcotici e fauna selvatica in pericolo.
  • Controllo di esportazioni e prodotti a duplice uso
  • Il finanziamento al terrorismo, la finanza illecita e offshore, il riciclaggio di denaro
  • Le sfide etiche, politiche, giuridiche e pratiche nell’affrontare il commercio illecito
  • Il ruolo della rete scura (Darknet) e di Internet
  • Tecniche di intelligence su fonti aperte (OSINT): dalla superficie al deep e dark web
  • Tecniche di indagine e analisi della rete del commercio illecito

La Summer School offre prospettive professionali, legali, sociali, scientifiche e accademiche attraverso live webinar, discussioni di gruppo, casi di studio, letture individuali ed esercizi pratici. Il corpo docente si compone di ricercatori e accademici di alto livello provenienti sia dall’Università di Groninga, che da altre università rinomate al livello Europeo e mondiale. Inoltre, vi saranno partecipi esperti delle Nazioni Unite, di altre organizzazioni internazionali e del settore privato.

Attraverso una piattaforma online dedicata, i partecipanti avranno l’opportunità di interagire con questi esperti di calibro internazionale e partecipanti provenienti da tutto il mondo, così da poter instaurare rapporti professionali duraturi. Il corso promuove il dialogo interculturale e una conoscenza approfondita delle tematiche più salienti affrontate dalla comunità internazionale legate al commercio illecito.

Per saperne di più su come candidarsi, requisiti di ammissione, quote di iscrizione e attestato di partecipazione, consultare la pagina web della Summer School.

Per ulteriori informazioni, si prega di contattare illicittrade@rug.nl