Autumn School on Hate Speech

L’hate speech è un fenomeno in crescita in tutto il mondo. In quanto manifestazione di intolleranza e odio nei confronti di alcuni gruppi sociali, i discorsi d’odio si intersecano con i crimini d’odio e la discriminazione, rappresentando una seria minaccia per una pace sostenibile e per la coesione sociale.

A causa dell’impatto che i discorsi d’odio hanno sia sulle vittime che sulle società in generale, è di estrema importanza affrontarli e contrastarli globalmente, sia a livello individuale che statale. Nonostante la crescente attenzione nei confronti dei discorsi d’odio, molti continuano a sottovalutare o a non comprenderne appieno le conseguenze.

Alla luce di queste considerazioni, l’UNICRI e la Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale (SIOI) lanciano la prima edizione della Autumn School on Hate Speech, che si svolgerà online dal 3 al 7 ottobre 2022.

Il corso è rivolto a studenti universitari e post-universitari, dottorandi, professionisti dei media e di altri settori, compreso il personale delle Nazioni Unite (ONU), nonché a chiunque sia interessato a comprendere il discorso dell’odio, come si manifesta e quali sono gli strumenti disponibili per combatterlo. 

Particolare attenzione verrà dedicata alle varie dimensioni dell’hate speech e delle fake news, comprese le sfide contemporanee legate alla pandemia di Covid-19 e al ruolo dei social media nella propaganda di guerra e nella propaganda politica. Verranno esaminati i quadri giuridici e politici internazionali esistenti, con l’obiettivo di migliorare la capacità dei partecipanti di affrontare il problema in modo comprensivo e promuoverli nel ruolo di sostenitori di un cambiamento efficace nelle politiche, nelle strategie e nelle pratiche pubbliche. Più specificamente, il programma del corso si concerterà su tali tematiche:

  • La differenza tra hate speech e libertà di espressione
  • Il nesso tra discorsi d’odio, discriminazione e crimini d’odio
  • Il quadro giuridico internazionale e gli standard dei diritti umani implementati per contrastare i discorsi d’odio
  • La contro-narrazione dell’hate speech
  • Strumenti per monitorare e rispondere ai discorsi d’odio, compreso il ruolo dei media.
  • Il ruolo delle fake news nell’alimentare l’hate speech e il legame tra fake news, disinformazione e discorsi d’odio.
  • Discorso d’odio e disinformazione nelle pandemie: la propaganda antiscientifica durante la crisi Covid19
  • Il ruolo dell’odio e della disinformazione sui social media nella propaganda bellica e politica
  • Il debunking come metodo per smascherare i discorsi d’odio, la disinformazione e le fake news

La Autumn School offre prospettive professionali, legali, sociali, scientifiche e accademiche attraverso webinar dal vivo, discussioni di gruppo, casi di studio dinamici, letture individuali ed esercitazioni pratiche. Il corpo docente è composto da importanti studiosi e accademici di importanti università, rappresentanti del sistema delle Nazioni Unite, di organismi internazionali per i diritti umani e della società civile.

Attraverso una piattaforma online dedicata, i partecipanti avranno l’opportunità di interagire con esperti riconosciuti a livello internazionale e coetanei provenienti da tutto il mondo, in modo da costruire relazioni professionali durature. Questa esperienza favorisce il dialogo interculturale e promuove una comprensione più profonda di alcune delle questioni più complesse e dibattute del mondo.

Scadenza per la domanda d’iscrizione: 28 settembre 2022

Per saperne di più su come candidarsi, requisiti di ammissione, quote di iscrizione e attestato di partecipazione, consultare la pagina web della Autumn School.

Per ulteriori informazioni, si prega di contattare  unicri.courses@un.org e formint@sioi.org (indicando  “Hate Speech” nell’oggetto della mail)

Tel. UNICRI: (+39) 011 6537157 or (+39) 011 6537111

Tel. SIOI: (+39) 06 6920781