giornata-mondiale-contro-la-tratta-di-esseri-umani

Nel 2013 l’Assemblea Generale, con la Risoluzione A/RES/68/192, ha proclamato il 30 luglio la Giornata mondiale contro la tratta di persone. Lo scopo è quello di sensibilizzare la comunità internazionale sulla situazione delle vittime e promuovere la difesa dei loro diritti.

No a strumentalizzazioni sull’azione anti-tratta. Bloccare i flussi migratori rende solamente profughi e migranti ancora più vulnerabili allo sfruttamento, dice Maria Grazia Giammarinaro, Relatrice Speciale ONU sulla tratta degli esseri umani in particolare donne e minori

Per celebrare la Giornata mondiale contro la tratta di esseri umani, il Desk Italia dell’Ufficio di Informazioni le Nazioni Unite di Bruxelles, UNRIC, in collaborazione con l’UNICRI ha portato l’esperienza del Ciné ONU di Bruxelles a Roma.