IFAD

Kanayo F. Nwanze, President

Via Paolo di Dono, 44

00142 – Roma

Tel.: (+39) 06 54591

Fax: (+39) 06 5043463

e-mail: ifad@ifad.org

Katie Taft
Communications Officer
Communications Division
Tel: +39 06 5459 2396
Cell: +39 346 6325784
Email: k.taft@ifad.org

Sito web: www.ifad.org

Il Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD) è un’istituzione finanziaria internazionale e un’agenzia specializzata delle Nazioni Unite con il mandato unico di eliminare la povertà e la fame nelle aree rurali dei paesi in via di sviluppo.

L’IFAD lavora con le popolazioni povere delle aree rurali per aiutarle a incrementare la produzione agricola e la vendita dei loro prodotti, ad aumentare i propri redditi e a decidere autonomamente sulle questioni che riguardano la loro vita. I programmi e i progetti finanziati dall’ IFAD raggiungono alcune tra le comunità più isolate del mondo, in aree marginali come montagne, zone aride e deserti, con poche risorse naturali, comunicazioni insufficienti, reti di collegamento limitate e istituzioni deboli.

Il Fondo ha mobilitato a favore dello sviluppo rurale circa 23,4 miliardi di dollari tra co-finanziamenti e risorse nazionali, oltre a contribuire a sua volta con circa 16,3 miliardi di dollari in prestiti e donazioni, ha sostenuto 974 programmi e progetti in partenariato con 122 governi, ha messo circa 438 milioni di persone in condizione di coltivare maggiori quantità di alimenti, migliorare la gestione delle proprie terre e di altre risorse naturali, acquisire nuove competenze, avviare piccole imprese, istituire organizzazioni solide e ottenere voce in capitolo sulle decisioni che influenzano la loro vita.

Alcuni dei risultati ottenuti nel 2014:

-formazione di 3,5 milioni di persone (di cui il 49 per cento donne) nell’uso di tecniche e pratiche agricole

-formazione di 2,9 milioni di persone (di cui il 43 per cento donne) nell’uso di tecniche e pratiche di allevamento

-miglioramento della gestione di 4,1 milioni di ettari di terra di proprietà collettiva ripristino o costruzione di 20.000 km di strade

-formazione o rafforzamento di 35.000 gruppi impegnati in attività di commercializzazione

-formazione commerciale e imprenditoriale per 1,2 milioni di persone

L’IFAD è un partenariato unico nel suo genere, composto da 173 paesi, tra membri dell’Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (OPEC), dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) e altri paesi in via di sviluppo,

L’IFAD ha sede a Roma e insieme alla FAO e al WFP, costituisce il polo delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura.