principessa

Dana Firas la Principessa di Giordania nuova Ambasciatrice di buona volontà

Il 29 giugno, il Direttore Generale dell’ Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Istruzione, la Scienza e la Cultura (UNESCO), Irina Bonkova, ha nominato la principessa di Giordania Dana Firas Ambasciatrice di buona volontà durante una cerimonia presso la sede dell’organizzazione.

La nomina arriva come riconoscimento per l’ impegno esemplare della Principessa nella protezione e salvaguardia del patrimonio e nella promozione dello sviluppo sostenibile, per il suo contributo a supporto del turismo responsabile e della partecipazione delle comunità come Presidente della Petra National Trust (PNT) e infine per il suo impegno nel promuovere gli ideali e gli obiettivi dell’UNESCO.

Il Petra National Trust è un’organizzazione nazionale non governativa volta alla protezione del patrimonio culturale dell’antica città di Navataean nel Sud della Giordania. La città è stata nominate patrimonio dell’umanità nel 1985.

La Principessa è molto impegnata nella promozione dell’educazione, della pace, dei diritti umani e dello sviluppo sostenibile attraverso diverse attività che coinvolgono sia il settore pubblico che privato, in Giordania e all’estero.

Gli Ambasciatori di buona volontà dell’UNESCO sono un gruppo di eminenti sostenitori degli ideali dell’organizzazione. Ampliano e danno visibilità al lavoro e alla missione dell’UNESCO, impiegando generosamente il loro talento e status per richiamare l’attenzione mondiale sul lavoro dell’Organizzazione.

 

*Foto: proprietà di Christelle Alix (UNESCO) – account flikr