News
immagine 1

Con la recente riforma della Cooperazione allo Sviluppo italiana (Legge 125/2014) il settore privato ha guadagnato un ruolo chiave accanto ai più tradizionali attori della sfera pubblica nell’attuazione di progetti volti alla crescita dei Paesi in via di sviluppo.